HOME CHI SIAMO UGL GIOVANI UGL DONNE ARCHIVIO UGL NAZIONALE GALLERIA
SEGRETERIA
SEDI
FEDERAZIONI
AGENDA
SERVIZI
CONVENZIONI
LA REGIONE
LINK
 
 

 


Manifestazione del 1° maggio a Latina
 

           

Anche quest’anno, come di consueto, l’UGL ha deciso di festeggiare il primo maggio. La manifestazione che si è tenuta a Latina ha avuto come slogan “l’Itala forte dei lavoratori e della nostra storia”.

L’evento che ha avuto una durata di tre giorni con convegni e dibattiti con il mondo politico ed imprenditoriale si è basato sul tema della globalizzazione e del futuro nel mondo del lavoro.

La manifestazione si è conclusa con il corteo che ha attraversato tutta la città di latina e l’intervento finale da parte del Segretario Generale UGL Paolo Francesco Capone.

 

                                                           1 maggio 2017

 Ugl Torino, Conferenza programmatica
La Crisi del buon senso economico

           

Il giorno 17 marzo 2017 presso la sala dell’hotel Luxor di C.so Stati Uniti 7 a Torino si è tenuta la conferenza programmatica dal titolo: “La crisi del buon senso economico” .

Alla conferenza, organizzata dal Segretario dell’UTL  Armando Murella hanno partecipato oltre al Segretario Generale UGL Francesco Capone ed ai Segretari Confederali Valentina Iori, Fiovo Bitti e Ezio Favetta anche alcuni politici tra i quali il Dirigente Nazionale di Fratelli d’Italia  Carlo Fidanza, l’Europarlamentare Mario Borghezio, il Consigliere Regionale di Fratelli d’Italia Maurizio Marrone e Osvaldo Napoli di Forza Italia.

                                                           17 marzo 2017

Torino, Ugl Piemonte incontra ministro Poletti
Nuovi ammortizzatori, previdenza e povertà al centro del confronto

“Nuovi ammortizzatori sociali, previdenza e povertà sono state le principali tematiche che abbiamo affrontato nell’incontro di oggi fra i sindacati regionali e il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti”.

Lo dichiara il segretario regionale dell’Ugl Piemonte, Armando Murella, al termine dell’incontro di oggi con i sindacati, al quale ha partecipato con una delegazione dell’Ugl Piemonte, a margine del convegno “Europa: una Unione fondata sul lavoro?” che si è tenuto presso l’Aula Magna della SAA - School of Management, a Torino.

“Si è trattato di un incontro proficuo e costruttivo – aggiunge il sindacalista – nel corso del quale il ministro ha ascoltato i nostri dubbi sulla Naspi e sull’Ape, ed ha confermato l’impegno ad incrementare le risorse destinate alla lotta alla povertà, sempre più diffusa nel nostro Paese”.

                                                           21 novembre 2016

Torino, Ugl: “Conferenza Stampa per il COMITATO LAVORATORI PER IL NO

Venerdì 11 Novembre 2016 presso il Sermig di Torino – Piazza Borgo Dora 61 si è tenuta una Conferenza Stampa per il COMITATO LAVORATORI PER IL NO.
La manifestazione organizzata dal responsabile provinciale dell’Ugl Torino, Armando Murella e dalla sua segreteria ha visto presente tra gli altri l’On. Renata Polverini, il presidente ENAS Stefano Cetica, il presidente del comitato e segretario confederale Valentina Iori, il segretario confederale Ezio Favetta e il segretario provinciale metalmeccanici di Torino Ciro Marino.

IL COMITATO LAVORATORI PER IL NO nasce con lo scopo di dare voce alla classe produttiva del Paese e suscitare un dialogo costruttivo, raccogliendo le istanze del territorio e dei lavoratori, già vessati dalle recenti riforme del governo Renzi e preoccupato per le ripercussioni che questa riforma potrà avere sul mondo del lavoro. Per questo motivo dal 22 ottobre è presente in oltre cinquanta piazza italiane, con il supporto concreto della Vice Presidente della Commissione Lavoro della Camera, on. RENATA POLVERINI, per illustrare ai lavoratori e a tutti i cittadini il diniego al prossimo referendum del 4 dicembre: non vogliamo una Costituzione che tuteli il Governo ma i diritti degli italiani ed è per questo che si scende in piazza con forza e determinazione per dire NO alla riforma costituzionale.

                                                           16 novembre 2016

Torino, Ugl: “Replica con i Gazebo per dire NO al referendum del 4 dicembre”

 “Visto il successo riscosso con la prima manifestazione e la curiosità dei cittadini, il giorno 05 novembre 2016 i sindacalisti dell’Ugl di Torino hanno replicato posizionando nuovamente il loro gazebo in via Lagrange.
I sindacalisti nel distribuire i volantini hanno spiegato  a tutte le persone interessate i motivi per cui è nato il comitato per il NO al referendum costituzionale del 4 dicembre.
Come già detto la mobilitazione  proseguirà, fino al 2 dicembre, e vedrà impegnata l'UGL con diverse iniziative.

                                                           06 novembre 2016

Torino, Ugl: “Gazebo per dire NO al referendum costituzionale”

 “Il giorno 22 ottobre 2016 i sindacalisti dell’Ugl di Torino hanno piazzato il loro gazebo nella centralissima via Lagrange a sostegno del comitato per il NO al referendum costituzionale che si terra il prossimo 4 dicembre.
La mobilitazione che ha carattere nazionale  proseguirà, fino al 2 dicembre, e coinvolgerà l’intero Paese affinché la tutela della nostra Costituzione e dei principi di democrazia vengano salvaguardati concretamente

Il responsabile provinciale dell’Ugl Torino, Armando Murella, afferma che il Comitato nasce con lo scopo di dare voce alla classe produttiva del Paese e suscitare un dialogo costruttivo, raccogliendo le istanze del territorio e dei lavoratori, già vessati dalle recenti riforme del governo Renzi e preoccupati per le ripercussioni che questa riforma potrà avere sul mondo del lavoro.

I volantini, distribuiti nell'occasione, spiegano in maniera chiara e semplice tutte le ragioni per cui i cittadini italiani dovrebbero votare NO al referendum.

                                                           22 ottobre 2016

Torino, Ugl: “Alla Petronas di Villastellone sindacalisti ‘segnalati’ per volantinaggio”

 “Questa mattina alcuni sindacalisti dell’Ugl Metalmeccanici di Torino e delegati della Petronas Lubricants Italy di Villastellone sono stati segnalati alle Forze dell’Ordine perché effettuavano attività di volantinaggio davanti all’azienda all’ingresso del primo turno”.

Lo rende noto il responsabile provinciale dell’Ugl Torino, Armando Murella,  denunciando “un grave attacco alle libertà sindacali da parte dell’azienda che, con questo gesto discriminatorio, voleva impedire una semplice e consueta attività di informazione da parte del sindacato”.

“I volantini infatti – precisa il segretario provinciale dell’Ugl Metalmeccanici di Torino, Ciro Marino – illustravano le problematiche relative alla trattativa sul rinnovo del contratto integrativo, spiegando le proposte dell’Ugl con particolare riferimento alla tutela della maternità e delle pari opportunità. Contenuti – aggiunge il sindacalista – che sicuramente non possono giustificare un trattamento come quello riservato ai nostri delegati”.

                                                           15 settembre 2016

“Oggi incontro con i vertici del Comune”

 

“Oggi abbiamo avuto un primo, proficuo incontro con i vertici del Comune, utile a gettare le basi per un percorso comune verso la soluzione delle problematiche della città”.

Lo ha dichiarato il responsabile dell’Ugl Torino, Armando Murella, al termine della riunione di oggi, nel corso della quale, “dopo il saluto del Sindaco, Chiara Appendino, abbiamo approfondito con il vice Sindaco, Guido Montanari, le tematiche più urgenti per i cittadini: l’occupazione e la riconversione delle aree ex-industriali, per le quali l’amministrazione pensa ad un impiego come siti produttivi; l’introduzione del quoziente familiare e la revisione della fiscalità locale in chiave anti-crisi, con un’attenzione particolare alle fasce più deboli della popolazione; la soluzione dell’emergenza abitativa con la destinazione di nuove aree all’edilizia popolare; la razionalizzazione delle partecipate, con la salvaguardia dei livelli occupazionali; il rapporto con l’industria ed in particolare con Fca; la situazione dei trasporti, per i quali i vertici dell’amministrazione comunale hanno confermato l’intenzione di mantenere il servizio sotto il controllo pubblico”.

“Fra sei mesi – aggiunge il sindacalista – ci sarà un nuovo incontro per fare il punto sulle tante tematiche affrontate: ci auguriamo che per quella data si possa parlare di azioni concrete nella direzione auspicata”.

                                                           09 settembre 2016

Inaugurata oggi la nuova sede UGL di Torino.

          
Si è tenuta oggi l'inaugurazione della nuova sede UGL di Torino sita in via Bionaz 23/f.
All’inaugurazione erano presenti il segretario generale dell’Ugl, Francesco Paolo Capone, e l’On. Renata Polverini.
La sala nella quale si è svolta la cerimonia di inaugurazione, è stata dedicata al compianto segretario dei metalmeccanici, Francesco De Faveri,  distintosi per il suo impegno a tutela dei lavoratori.

        
All’evento, organizzato dalla segreteria regionale dell’Ugl Piemonte capitanata da Armando Murella, sono intervenuti oltre al presidente dell’Iper Ugl, Stefano Cetica, anche il segretario confederale dell’Ugl, Ezio Favetta,  il segretario nazionale dell’Ugl TAF, Umberto Nespoli il segretario generale dell’Ugl Metalmeccanici, Antonio Spera, il segretario nazionale Ugl Sicurezza Civile, Enrico Doddi.

Presenti tra gli altri anche esponenti del mondo politico piemontese come   l’On. Osvaldo Napoli (FI), l’On. Roberto Rosso (FI), candidato sindaco alle amministrative 2016 di Torino, Daniela Ruffino, Vicepresidente Consiglio Regione Piemonte.
                                                          11 marzo 2016

Finalmente una donna al vertice dei metalmeccanici del Piemonte.

"E’ Silvia Marchetti il neo Segretario Regionale dei Metalmeccanici del Piemonte", in una nota lo dichiara il Segretario Generale dei Metalmeccanici Antonio Spera riconoscendo ad essa l’impegno profuso ad oggi nel raggiungimento degli obiettivi su tutto il territorio del Piemonte. "Una svolta importante in una fase di rinnovamento, una donna al capo dei Metalmeccanici, per la Regione Piemonte, lo afferma il Segretario Generale Regionale e Confederale nonché Commissario della Utl di Torino Armando Murella, concludendo insieme; "siamo sicuri che in questo momento di crescita, bisogna dare sempre più spazio alle donne". A lei i ringraziamenti per il lavoro già svolto e per quello che si impegnerà a svolgere per cercare di portare ottimi risultati come quelli che la Segreteria Nazionale di Federazione e il territorio tutto, hanno già riconosciuto, e che ancora pongono in essa.

                                                          08 marzo 2016

Contatti

 

 
 
Segreteria Regionale UGL del Piemonte
Via sacchi, 43 - 10125 TORINO
TEL 011.6689743-Fax 011.6652737
e-mail: segreteria@uglpiemonte.it

ULTIMO AGGIORNAMENTO 24 MARZO 2017